Perche’ non si riuscì piu’ a tradurre i geroglifici ?

 
 
 
Nel IV secolo d.C., la religione cristiana è quella prevalente 
nella parte orientale dell’ Impero Romano. Nel 391, l’ Imperatore
Teodosio I, decreta la chiusura di tutti i templi pagani presenti
nel suo Impero. In Egitto, i seguaci delle antiche divinita’ locali
erano poco numerosi, ma la chiusura dei templi, ebbe come conseguenza 
la fine della lettura da parte dei sacerdoti della scrittura
geroglifica.I sacerdoti, oltre a svolgere i riti quotidiani, tramandavano
l’ insegnamento della lingua e della scrittura, indispensabili
alla celebrazione del culto. Quando i sacerdoti scomparvero uno dopo
l’ altro, nessuno in Egitto era ormai piu’ in grado di leggere i testi
scolpiti sui monumenti o scritti sui papiri conservati nelle biblioteche.
 
 
  

 

Annunci
  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: