La biblioteca di Alessandria brucia e scompare la storia d’ Egitto.

 
 
 
La decisione di Teodosio I fu ancora piu’ grave, perche’ al tempo
della presa di Alessandria da parte di Giulio Cesare, la biblioteca
era stata distrutta da un’ incendio.
Essa conteneva 700.000 volumi : opere sull’ Egitto dei faraoni, tra
cui la Storia dell’ Egitto in 30 volumi, che Manetone, un sacerdote
egizio, aveva scritto in greco su richiesta di Tolomeo I.
Egli aveva potuto consultare nelle biblioteche e negli archivi dei
templi, i testi egizi che raccontavano gli avvenimenti del passato,
per poi tradurli in greco.
La sua opera non tracciava solo la storia del paese fin dalla più
remota antichità, ma descriveva anche le usanze degli abitanti e la
loro religione. Per questo motivo, la perdita della Storia d’ Egitto,
fu un fatto tanto grave, perchè prima dell’ invenzione della stampa,
i libri esistevano soltanto in unica copia, e soltanto su richiesta,
se ne faceva una seconda.
Per fortuna, le grandi biblioteche come quella di Alessandria,
possedevano copie delle opere originali. In alcuni casi, queste
erano conservate nella biblioteca del tempio di Serapide.
Questo tempio fu però chiuso, distrutto e dato alle fiamme nel
391 d.C. ; le opere che si erano salvate dal disastro del 47 a.C. ,
questa volta scomparvero per sempre.
 
 
Ecco cosa accadde :
 
 
Cleopatra, temendo di venire uccisa per le strade di Alessandria,
si fece trasportare in un battello fino al palazzo, rimanendo
nascosta dentro ad un tappeto.
Cesare, divertito da questo stratagemma, prese le sue parti contro
Tolomeo. Ad Alessandria scoppiò una rivolta, e Cesare, per evitare
che anche la flotta si ribellasse, decise di incendiare le navi.
Il fuoco raggiunse la città e così anche la biblioteca.
  
 

 

 

About these ads
  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: